Chi riconfermare ? L’importante è non illudersi

Chi riconfermare ? L’importante è non illudersi

Lasciar andare gli eventuali scontenti, acquistare giocatori con voglia di emergere e non giocatori riciclati, questo il compito dell’Udinese

Commenta per primo!

Abbiamo spesso sentito Pozzo ripetere che questa è una buona squadra, che si poteva fare di più, che la posizione in classifica doveva essere migliore, eppure, proprio la classifica, da tre anni a questa parte sta smentendo le parole del presidente.

L’arrivo di De Canio ha certamente portato tranquillità nella squadra e nell’ambiente, ha dato quella scossa che ha permesso ai bianconeri di avvicinarsi alla salvezza, ha dato una fisionomia ed un gioco, ha ottenuto vittorie prestigiose con prestazioni importanti, ma certi errori e certi atteggiamenti in campo dei singoli sono purtroppo una costante, basta rivedere la partita con l’Inter, e a fine campionato bisognerà fare le giuste valutazioni e prendere le giuste decisioni.

Certo, non sarà possibile rivoluzionare completamente la squadra, ma al momento, il campo dice che almeno sette undicesimi andrebbero sostituiti, non sarà così, ma l’importante sarà non cedere chi dovrà essere un punto di forza dal prossimo campionato, tipo Widmer.

Le buone cose viste, specialmente in casa, in questo ultimo periodo non devono ingannare, non devono creare illusioni, c’è bisogno di una rifondazione, che rimanga De Canio o che arrivi un altro allenatore.

Lasciar andare gli eventuali scontenti, acquistare giocatori con voglia di emergere e non giocatori riciclati, creare uno zoccolo duro di italiani e dopo l’eventuale addio di Di Natale, individuare chi può diventare la nuova bandiera dell’Udinese, colui che dovrà rappresentare degnamente i tifosi e la maglia che indossa, un friulano sarebbe il massimo, Meret o Scuffet di ritorno.

Ora mancano tre partite, la prossima con il Torino al Friuli potrebbe finalmente significare salvezza matematica e i tifosi, raggiunto o non raggiunto questo traguardo, vorrebbero vedere esauditi alcuni desideri, il ritorno di Di Natale in campo e l’esordio di Balic.

Anche De Canio si gioca la riconferma.

Caricamento sondaggio...
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy