Dieci gol? Forse compresi quelli in allenamento

Dieci gol? Forse compresi quelli in allenamento

Maxi Lopez si è presentato a Udine in buone condizioni fisiche, qualità tecniche importanti e con ottimi propositi, forse gli ultimi e disperati

di Paolo Minotti

Diciamocelo, si è preso un bell’impegno Maxi Lopez e l’Udinese un bel rischio, mentre i tifosi ci sperano ma restano dubbiosi.

Partiamo da lontano. Il primo vero problema della squadra di Delneri, come quello dei suoi ultimi tre predecessori, è creare una sufficiente serie di azioni da gol durante una partita, le ultime due disputate con Chievo e Spal sono solo l’esempio più recente. Il binomio peggiore in assoluto è sicuramente creare tante occasioni e non avere nessuno che la butta dentro, mentre l’ideale assoluto è avere un attaccante che trasformi in oro tutto quello che arriva in area. Ma quello si è ritirato l’anno scorso, dopo aver toccato l’ultima doppia cifra,12, nell’anno di Stramaccioni, mentre in quello successivo con Colantuono solo 4. Solo Thereau nelle ultime tre annate era riuscito ad andare in doppia cifra, 10, 11 e 12 e con l’inizio prolifico di questo campionato, chissà, forse avrebbe superato quota 15. Ma non lo sapremo mai.

La società ha fatto la sua scelta, a questa squadra mancava un centravanti ed ha deciso di sacrificare il francese per Maxi. Se paragoniamo le ultime tre stagioni dell’argentino a quelle di Cyril, beh il confronto è impietoso, in quanto sono solo 16 le reti segnate in totale. Bisogna risalire alla stagione 2010/11 con il Catania per vederlo sfondare la doppia cifra, 11, e sarà anche l’unica. Maxi Lopez si è presentato a Udine in buone condizioni fisiche, qualità tecniche importanti e con ottimi propositi, forse gli ultimi e disperati.

La condizione nel contratto di dover superare quota dieci gol per essere riconfermato può essere sicuramente un buon stimolo a dare il massimo e a smentire i detrattori, ma pensare possa riuscirci, visti i trascorsi suoi e della squadra, lasciateci qualche perplessità. A meno che non siano compresi anche quelli in allenamento.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy