Festa e Protesta ?

Festa e Protesta ?

Onori a Di Natale, Domizzi e Pasquale, ma i tifosi non smetteranno di ricordare alla società gli oneri che si deve accollare per non far patire più il popolo bianconero

Commenta per primo!

Tutto è pronto per celebrare il più grande giocatore dell’Udinese di tutti i tempi, il re del gol Totò Di Natale, e per rendere omaggio a due grandi professionisti come Domizzi e Pasquale che si sono contraddistinti per serietà ed attaccamento alla maglia; ma siamo sicuri che ci sarà solo festa ?

In fin dei conti Totò potrebbe entrare solo nei minuti finali, e poi c’è una squadra, il Carpi, che spera ancora di salvarsi o comunque vada, vorrà lasciare la categoria onorandola fino all’ultimo minuto, rimanendo in attesa di clamorose notizie da Palermo.

E per il resto ?

Parte dei tifosi non si recheranno al Friuli solo per festeggiare la salvezza, i dolorosi addii, l’ultima di campionato o per ringraziare Mbakogu di quei due incredibili rigori sbagliati contro la Lazio, affogandosi in birra e pizza, ma c’è la sensazione che monterà una civile protesta, per un’annata inqualificabile che non dovrà ripetersi negli anni a venire, dove gli unici vincitori sono stati i tifosi bianconeri.

La società sembra aver compreso i rischi che ha corso, ma senza attribuirsi particolari colpe, anzi, cercando capri espiatori tra i sottoposti, quando invece i primi a dover fare mea culpa sono proprio Gino e Giampaolo Pozzo, avendo costruito negli anni una squadra povera tecnicamente e qualitativamente, come sottolineato dallo stesso Domizzi.

E allora, molto probabilmente, i tifosi approfitteranno di questa serata anche per ricordare alla proprietà che per evitare la retrocessione nel prossimo campionato e per migliorare la classifica, bisognerà effettuare un profondo rinnovamento, puntando su qualche italiano in più e su qualche giovane talento, facendo investimenti importanti.

In altre parole, verrà ricordato che bisognerà spendere meglio e chi non merita questa maglia, se ne deve andare.

Che abbiano inizio i festeggiamenti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy