L’OPINIONE – Cresce l’attesa per scoprire l’Udinese di Oddo.Crediamoci!

L’OPINIONE – Cresce l’attesa per scoprire l’Udinese di Oddo.Crediamoci!

Probabilmente la nuova Udinese

di Paolo Minotti

Cresce l’attesa per la partita contro il Napoli, una tra le più attese e sentite dai tifosi bianconeri, ma cresce anche l’attesa per scoprire l’Udinese di Massimo Oddo. Probabilmente la nuova Udinese. Si perché il tecnico pescarese non ha alcuna intenzione di svelare modulo ed interpreti, bisognerà attendere domenica pomeriggio quando verranno comunicate le formazioni ufficiali della gara contro i partenopei, perché anche la partitella infrasettimanale contro la primavera è stata disputata nell’ultimo dei campi del centro sportivo Bruseschi, quello oscurato dalle reti. Una scelta che in tempi non tanto remoti avrebbe sollevato le critiche più accese, probabilmente perché non ce n’era bisogno, mentre ora, visto il momento particolare, è stata accolta da tutti positivamente.

La sensazione è che la fiducia verso il nuovo tecnico stia crescendo di giorno in giorno, e anche se non se ne capisce bene il motivo, in fin dei conti non ha un curriculum sul quale fare grande affidamento, va preso come un segnale completamente nuovo e assolutamente positivo.

Questa fiducia arriva forse dal fatto che in Oddo si intravede quel genere di tecnico che può far tornare il calcio propositivo sul terreno dello Stadio Friuli, ma questo non deve far pensare che la fase difensiva non verrà curata con attenzione, anzi, da lui ex laterale destro, ci si aspetta un’attenzione nei particolari proprio in quel reparto, magari apportando soluzioni innovative maturate nel percorso della sua carriera da calciatore con club come Milan e Bayern Monaco all’apice in quel periodo.

Con tutto il rispetto per il Pescara che fu di Oddo,la sua Udinese, nonostante i mille problemi, ha sicuramente esperienza e tasso tecnico superiore rispetto agli abruzzesi e questo dovrebbe permettergli di esprimere il calcio che a lui piace. Anche contro il Napoli. Crediamoci!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy