“ Speziamoli in due “

“ Speziamoli in due “

La nuova stagione dei bianconeri parte dalla Coppa Italia, al Friuli arriva lo Spezia. Speziamoli in due !!

Commenta per primo!

Se dovesse cercare uno slogan per caricare i suoi, Beppe Ivan Drago Iachini potrebbe ricorrere a quella famosa frase pronunciata dal pugile russo che in Rocky IV minacciava Sylvester Stallone prima dello spettacolare incontro sul ring, adattandola ovviamente alla situazione del momento.

Al Friuli arriva lo Spezia di Mimmo Di Carlo, che dopo aver eliminato il Modena nel precedente turno di Coppa Italia, cercherà di fare lo sgambetto alla nuova Udinese 2016/17 targata Iachini.

Per i bianconeri però, sarà l’occasione per dare un calcio al passato e dimostrare di voler cambiare tendenza dopo l’ultima negativa stagione, cercando di giocare un buon calcio ma sapendo che al momento non verranno giudicati per questo, o non solo, ma per la voglia, la grinta e la determinazione che ci metteranno per battere la squadra ligure e passare al turno successivo.

Sarà fondamentale per l’Udinese dare i primi segnali di cambiamento proprio dal punto di vista caratteriale, perchè da quello tattico è comprensibile che ci siano ancora alcune cose da rivedere.

La difesa sta indubbiamente migliorando, grazie ai martellamenti incessanti del mister per tutta la preparazione, mentre centrocampo e attacco devono perfezionare alcune situazioni che permettano al reparto avanzato di arrivare al gol più rapidamente e con maggiore intensità e se dalle fasce laterali si sono viste le cose migliori, ora tocca anche ai centrocampisti interni essere più intraprendenti, aumentando gli inserimenti senza palla ma anche le percussioni palla al piede, situazioni queste, che dovrebbero venire naturali specialmente in casa, quando si è sorretti da un tifo pazzesco come quello dei tifosi bianconeri.

E allora dai, Speziamoli in due.

Alè Udin

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy