Squadra da incubo

Squadra da incubo

La coppia Amoruso-Vialli per salvare squadre in difficoltà in un reality. Ma all’Udinese la crisi è reale e a questo punto magari serve chiamare loro!

Commenta per primo!

La tua squadra non vince da un sacco di tempo ? Ha il peggior attacco del campionato ? Subisce troppi gol ? È in crisi di gioco e d’identità ? E’ invischiata nella lotta per non retrocedere ? L’allenatore è stato delegittimato e c’è bisogno di affiancargli un tutor ?

Sembra il promo della nuova trasmissione reality in cui Gianluca Vialli e Lorenzo Amoruso, ex capitano dei Rangers di Glasgow, vengono chiamati per porre rimedio ad una situazione disastrosa tra i campionati dilettantistici in giro per l’Italia, ed invece è la situazione che sta vivendo l’Udinese, ma ciò non toglie che potrebbe venire scelta per essere salvata dai due ex calciatori.

In realtà, spulciando qua e là, si scopre che una squadra friulana parteciperà veramente alla trasmissione Squadre da Incubo, sarà l’Asd Buttrio, che disputa il campionato di seconda categoria.

La speranza è che i bianconeri si tolgano al più presto da questa imbarazzante situazione, dove addirittura il presidente del club, pur di non cambiare il timoniere, preferisce scherzare con il fuoco fino all’ultimo momento, restando a guardare la nave che affonda senza intervenire, se non a sole parole.

Non vogliamo crederci, perchè con alle porte gli scontri diretti con il Verona in casa ed il Frosinone al Matusa, sembra ovvio non siano ammesse sconfitte. Solo a questo punto allora si potrebbe fare un pensierino alla coppia Amoruso – Vialli, il braccio e la mente, da affiancare a Colantuono, per salvare l’Udinese da un incubo che potrebbe materializzarsi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy