Rugby: Udine cerca continuità contro Paese

Rugby: Udine cerca continuità contro Paese

Commenta per primo!

Festeggiata la prima vittoria in campionato, grazie al 37-27 inflitto al Casale, la Rugby Udine 1928 cerca continuità con il fanalino di coda Rugby Paese, ospite domenica 8 novembre alle 14.30 al Gerli per la quarta giornata del campionato di serie A – girone 3, che sarà diretta da Andrea Spadoni.

“In settimana abbiamo lavorato bene, sull’onda dell’entusiasmo per aver finalmente sbloccato la classifica”, analizza il tecnico dei tuttineri, Maurizio Teghini. “Resta ancora tanto da fare, specie sulla mischia, ma puntiamo a ripartire dalla determinazione e dall’attitudine che si sono viste con Casale, soprattutto negli ultimi dieci minuti. L’infermeria, purtroppo, continua a essere ‘trafficata’: Nicola Lo Schiavo e Riccardo Robuschi sono ai box per noie muscolari, mentre andranno valutate le condizioni di Antonio Giannangeli e Federico Curtolo, che speriamo di poter recuperare in vista del match. Siamo consapevoli che, al di là di quanto dice la graduatoria, sfideremo una squadra ostica: i canguri interpretano un rugby molto aggressivo, che può metterci in difficoltà. Sarà importante, quindi, affrontare la gara con pazienza e concentrazione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy