Rugby: Udine impegnata sul campo di Tarvisium

Rugby: Udine impegnata sul campo di Tarvisium

Commenta per primo!

Nuovo importante test per la Rugby Udine 1928 che, domenica 22 novembre alle 14.30, sarà di scena sul campo della prima della classe Volteco Ruggers Tarvisium (si giocherà nell’impianto di San Paolo). Per la prima giornata di ritorno del girone 3 di serie A, l’arbitro sarà Simone Boaretto. I tuttineri arrivano al big match in un momento di crescita e forti del primo successo esterno a Valsugana (13-21), che ha proiettato il quindici udinese al terzo posto in classifica a quota 13, sei lunghezze in meno dei trevisani.

“Purtroppo – analizza coach Maurizio Teghini – non saremo al meglio della condizione. L’infermeria, infatti, rimane piena. Saranno sicuramente ai box Nicola Lo Schiavo, Ricardo Robuschi e Tiziano Picchietti (infortunatosi nel corso del match padovano, ndr), mentre dovremo valutare Stefano Amura e qualche altro acciaccato. Dovrebbe essere della sfida, invece, Luca Zorzi, ‘ex’ di giornata, che potrà così sfidare il fratello Alberto, che milita nelle fila del Tarvisium. Domenica, quindi, dovremo stringere i denti e cercare di muovere ancora la classifica, per poi sfruttare appieno il turno di sosta per recuperare al meglio i vari problemi fisici”.

“Di fronte – continua Teghini – troveremo una squadra molto quadrata, che propone un rugby essenziale e ordinato. Come abbiamo avuto modo di sperimentare nell’incontro d’esordio stagionale (terminato sul 14-28, ndr), il quindici allenato da Craig Green difende molto bene, ma sa rendersi pericoloso anche con il gioco al piede. In casa loro, poi, è tradizionalmente più ostico, in termini di grinta e carattere”. Sarà una sfida tosta, insomma, ma che permetterà ai friulani di testare ulteriormente i progressi visti in queste ultime settimane.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy