Barcellona: Messi non sarà accusato di frode fiscale

Barcellona: Messi non sarà accusato di frode fiscale

La procura di Barcellona ha deciso di non accusare Leo Messi di frode fiscale per la gestione dei suoi diritti di immagine mentre ha chiesto 18 mesi di carcere per il padre del calciatore argentino, per una frode fiscale di 4 milioni di euro. Messi non sarebbe, a quanto pare, stato al corrente dei movimenti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy