Carraro: “Tavecchio? Mi auguro abbia un progetto”

Carraro: “Tavecchio? Mi auguro abbia un progetto”

L’ex presidente Figc Carraro anche sulle voci che vedrebbero Ancelotti quale possibile sostituto di Ventura: “Nessuno può disconoscere che sia il migliore”.

di Redazione

L’ex numero uno della Figc Franco Carraro è intervenuto sull’argomento del giorno: l’esonero di Gian Piero Ventura da Ct della Nazionale e la riunione straordinaria durante la quale tale decisione ha visto la luce. Una riunione che non ha portato tuttavia alle dimissioni dell’attuale vertice della Federcalcio Carlo Tavecchio: “Se non si è dimesso – ha commentato Carraro in occasione della presentazione del suo libro, Mai dopo le ventitré – mi auguro lo abbia fatto perché ha un progetto credibile e la convinzione di poterlo realizzare. Speriamo che la Nazionale possa essere circondata da un programma serio, con persone credibili e che possa dare soddisfazione ai tifosi”.

E per il dopo Ventura? Quello di Carlo Ancelotti sembra essere il nome ad oggi più accreditato: “Ha sempre detto che non voleva guidare la Nazionale. Se ha cambiato idea nessuno può disconoscere che sia il migliore. Grande esperienza, professionalità, pacatezza, serietà: ce le ha tutte”.

Fonte: ANSA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy