Chelsea, Mou: Abramovich non mi caccerà

Chelsea, Mou: Abramovich non mi caccerà

Commenta per primo!

Anche se il Chelsea finisse la stagione a meta’ classifica (  o peggio…), Jose’ Mourinho restera’ al suo posto. Ne e’ convinto lo stesso tecnico portoghese, sicuro che Roman Abramovich non sia piu’ lo stesso patron impulsivo che lo esonero’ otto anni fa. “Se resterei anche finendo la stagione a meta’ classifica? Si’ – replica lo Special One – Dopo la gara col Southampton ho incontrato Abramovich prima di cena e quando abbiamo finito sapevo che non c’era alcun rischio di esonero. Ma anche prima sapevo quello che mi aveva portato qui, ricordo la conversazione che abbiamo avuto due anni fa, quello che mi ha spinto a firmare e le ragioni per cui la societa’ mi ha offerto il rinnovo in estate. Non dovevano, avevo ancora due anni di contratto per cui quello che so, lo so da loro. Ovviamente dopo un cattivo risultato, e non era il primo di questa stagione, ero tutt’altro che felice. Ma non mi sono mai preoccupato per il mio futuro'”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy