Pordenone, Lovisa: “Tutto bellissimo”

Pordenone, Lovisa: “Tutto bellissimo”

Commenta per primo!

«Caio De Cenco, bomber della Prima squadra, che abbraccia due ragazzi del nostro Settore giovanile dopo l’1-0. Un’immagine davvero emozionante, simbolo della nostra Società. Tutto bello, bellissimo»: all’indomani della magica vittoria sull’ex capolista Bassano (3-0, primo ko stagionale per i giallorossi), il presidente del Pordenone Mauro Lovisa rivive la grande notte neroverde. Partendo da un’istantanea: l’esultanza dell’1-0 di De Cenco, autore poi anche delle altre due reti. «Quell’abbraccio con i raccattapalle (che avevano incitato l’attaccante neroverde a segnare prima della gara, ndr) è magnifico. Da incorniciare: ne faremo un quadro da appendere in sede», afferma il presidente. Che del bomber di giornata, e assoluto (6 reti, capocannoniere del girone con Cesarini), dice: «Bravissimo e completo: sa fare, e bene, proprio tutto. Deve continuare così». Continuità che è la parola d’ordine per la squadra: «Stiamo facendo uno splendido percorso, cresciamo di partita in partita. Con il Bassano siamo stati belli ed efficaci. Questo successo è fra i più belli dei miei anni di presidenza». Il tutto in un Bottecchia molto “caldo” e partecipe: «I tifosi ci sono sempre vicini e speriamo siano ancor più numerosi nelle prossime importanti sfide viste le prestazioni della squadra». Una menzione, infine, per l’arbitro Amoroso di Paola: «Come quando ci sono episodi sfavorevoli si evidenziano, stavolta è corretto elogiare una direzione perfetta, fra le migliori di queste due stagioni di Lega Pro. Complimenti all’arbitro».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy