Pordenone: Si attende l’impennata per gli abbonamenti

Pordenone: Si attende l’impennata per gli abbonamenti

Commenta per primo!

Il Pordenone aspetta i tifosi e, intanto saluta Ezio Maccan (uno dei soci di minoranza). Un addio annunciato che parte da lontano, da divergenze su alcune scelte del club.
Una perdita che non scalfisce l’entusiasmo che si sta creando attorno alla squadra, protagonista di un avvio di stagione di assoluto valore soprattutto sul piano del gioco.
Ora i ragazzi di Bruno Tedino sono attesi da una di quelle trasferte che si chiamano ‘proibitive’, a ammantavo, dove però nessuno vuole partire battuto, anzi. Mancherà Valente, squalificato, ma intanto stanno crescendo i vari Pasa, Marchi, Mandorlini e anche quel Gulin che tutti aspettano di vedere all’opera.
Lovisa, intanto si aspetta un’ultima impennata sul fronte abbonamenti. Il Pordenone cresce, ma ha bisogno anche di una base solida di tifo. «Il livello del girone è molto alto – conferma Lovisa – e il Pordenone sa ottenere punti divertendo. Sono certo che si avvicineranno anche tifosi di cittadine limitrofe e di fuori provincia», ha detto il numero uno al Messaggero Veneto. Per adesso sono quasi 200 gli abbonati, la speranza è chiudere la campagna con un’impennata finale.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy