Sacilese, De Agostini si sfoga su Facebook

Sacilese, De Agostini si sfoga su Facebook

Commenta per primo!

Simone Giacomini, il difensore, “tagliato” dalla Sacilese, si sfoga sul suo rifilo Facebook:

Solitamente,non è mia abitudine esternare così i miei pensieri e le mie questioni personali; questa volta, però, volevo sfogarmi perchè mi sembra giusto e doveroso informare il mondo calcistico, e non solo,di come sono andate realmente le cose.Trovo incredibile,se non addirittura assurdo essere trattato in questo modo, senza rispetto, dopo tutto quello che era stato detto e fatto prima di ieri alle 18.00, UN’ORA PRIMA DELLA CHIUSURA DEL MERCATO! Orario in cui mi è stato detto che non rientravo più nei piani della società! Motivazione?? “Io sono il presidente,decido io e così ho deciso,punto”. 

– Accordi economici raggiunti con la precedente proprietà a Luglio: CANCELLATI UN GIORNO PRIMA DELL’INIZIO DEL CAMPIONATO!
Nonostante questo, sia io che tutta la squadra decidiamo di rimanere,DIMEZZANDO GLI ACCORDI PATTUITI IN PRECEDENZA, per il bene della squadra (già unita),per il nome sacilese calcio e per noi stessi (saremmo dovuti restare senza squadra).
– Sono stato più volte a colloqui in cui veniva promesso che la squadra sarebbe stata rinforzata da 2-3 innesti di esperienza. Mi sono adoperato personalmente per cercare di portare qualche amico,giocatore che potesse darci una mano (il mister ha fatto lo stesso): PROMESSE NON MANTENUTE e tutti i giocatori proposti sono stati “rifiutati” per motivazioni sconosciute. 
Ieri, 17-09-2015 arrivano 4 rinforzi (nei ruoli non necessari e senza interpellare il mister) che non riuscivano a trovare squadra: un ’98 e tre ’95! 
In questi 2 mesi e mezzo ho dato il massimo e sono sceso in campo nonostante tutte le problematiche, insieme ai miei compagni per cercare di tenere alto il nome e i colori della Sacilese Calcio , e per me stesso (passione,immagine,futuro)! 

Non avrei mai immaginato che potesse succedere una cosa simile! La colpa è mia perchè sono incapace di pensare e credere che possa esistere gente del genere, ai quali (probabilmente) non interessa nulla del lato sportivo e umano nel calcio ma ci stanno dentro (probabilmente) solamente per motivi economici e di profitto; rovinando così ( a parere mio) tutto il calcio!!
Ora che sono stato “tagliato”, ad un’ora della chiusura del mercato (forse per motivi economici o forse perchè troppo scomodo per i reali interessi societari) voglio ringraziare tutti i miei compagni di squadra e augurargli un gran in bocca al lupo per questa e le prossime stagioni, voglio ringraziare Denis Fiorinper l’importanza e la fiducia che mi ha riposto dal primo giorno in cui sono arrivato a Sacile, ringrazio Davide Botter sempre presente, allo stesso modo ringrazio il mister Vinicio Bisioli e tutto lo staff,ringrazio tutti i Tifosi e la proprietà precedente per il sostegno,la vicinanza e la fiducia dimostratami in questi pochi mesi! 

P.S. Se pensate male di qualcuno sbagliate; DOVETE PENSARE PEGGIO!

Durissima  la replica del neo presidente Francesco Baù: “Sono attaccati solo allo stipendio. I ragazzi viziati dovrebbero lavorare, gli farebbe bene”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy