Sacilese: Nulla da afre col Mestre

Sacilese: Nulla da afre col Mestre

Commenta per primo!

Inizio partita un po’ lento, le squadre hanno entrambe molto da perdere e nel primo tempo si sono soprattutto studiate. Qualche tentativo sporadico, ma nulla di fatto. Durante il secondo tempo invece èla musica è cambiata. Le squadre sembravano rinate, ma è stato il Mestre a prendere il sopravvento. La Sacilese probabilmente paga lo scotto dell’inesperienza dei suoi giocatori, che però hanno cercato di rimontare fino alla fine senza mai arrendersi. Nonostante i 4 minuti di recupero non c’è niente da fare e la partita termina 1 a 3 a favore del Mestre.

CRONACA:

I tentativi di trovare la porta nel primo tempo sono cauti, ma frequenti. Al 7’ la sacilese avanza in area di rigore Villanova passa a Pederiva che riesce ad arrivare davanti la porta ma la difesa respinge, Stiso ci riprova, ma il pallone rimbalza fuori dall’area. Al 28’ un’azione pericolosa arriva per mano degli arancio-neri: Episcopo raggiunge pericolosamente la porta, prova il tiro che rimbalza sulla difesa, arriva su Ferrari che ritenta, ma Andreatta riesce a bloccare la palla pericolosa. Subito dopo, al 30’ da rimessa laterale Pederiva riesce a mandare il pallone davanti la porta ma De Martin non riesce a cogliere il suggerimento e la difesa avversaria spazza via. Al 37’ Gherardi con bel colpo di testa ci riprova, ma il colpo viene deviato via dalla difesa sacilese. Rimasto smarcato il Serena prova un tiro angolato da estrema destra che viene respinto da Andreatta. Siamo al 42’ e Tedesco parte in contropiede dopo punizione, con un bel gioco riesce ad arrivare verso la porta sacilese, ma la pronta difesa lo raggiunge, lui non passa ad Episcopo che è smarcato e non ce la fa. Sul finire del primo tempo Stiso tenta un bel passaggio lungo la traversa verso Guizzo, che cerca De Martin purtroppo invano.

Il Primo tempo si chiude sullo 0-0.

Il secondo tempo comincia velocemente e già al 2’ Ferrari cerca la porta sacilese, ma Andreatta ferma senza problemi.  Passano 5’, su ribattuta dello stesso Andreatta, La palla rimbalza sulla difesa sacilese arriva a Episcopo che segna lo 0 a 1 per Mestre. La Sacilese risponde colpo per colpo. Entra Gnago in campo, conquista la palla, confonde Capogrosso con una piroetta e segna. Siamo 1 ad 1.

Il Mestre non aspetta a contrattaccare, prova Gherardi con un colpo di testa al 10’, ma Andreatta intercetta e para.  Gli arancio-neri ci riprovano ancora al 23’ st con Migliorini, che intercetta un passaggio all’indietro verso di lui, prova il tiro, ma Andreatta ferma.

È la volta di Casarotto al 25° della ripresa che con un missile da fuori area riesce a segnare il gol del vantaggio. Sempre Casarotto al 30’ effettua un cross per  Florian che intercetta in area di rigore e va in porta per il 3 a 1. Al 37’, su punizione da fuori area, è Grion che cerca la porta, ma il portiere si tuffa e para. Subito dopo un gol annullato per la sacilese per fuori gioco. A questo punto i tentativi di rimontare per la Sacilese ci sono, ma non c’è niente da fare.

La partita termina 1 a 3 a favore degli arancio-neri.

TABELLINO:

Sacilese: Andreatta, Peressini (st 8’ Gnago), Canzian, Dal Compare, Bello, Guizzo (st 31’ Barattin), Pederiva, Stiso, Craviari, Villanova, De Martin (st 17’ Grion). All. Silletti Pietro

Marcatori: Gnago(st 9’).

CA: 1

Ammoniti: Grion (st 41’).

 

Mestre: Cont Zanotti, Serena, Tedesco, Busetto (st 11’ Bedin) Niero, Capogrosso, Episcopo (st 18’ Florian), Migliorini, Gherardi, Ferrari (32’ Abcha), Casarotto. All. Tiozzo Luca.

Marcatori: Episcopo (st 7’), Casarotto (st 25’), Florian (st 30’)

CA: 5

Ammoniti: Busetto  (34’pt), Niero (1’st), Migliorini (15’st), Florian (48’ st)

 

Arbitro: Mattia Pascarella. Assistenti: Fabio Alemani, Giulio Baldassarre.

Note: Spettatori circa 200.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy