Triestina, futuro sempre più nebuloso

Triestina, futuro sempre più nebuloso

Commenta per primo!

Per la Triestina non c’è pace.  Doveva essere la settimana del passaggio societario da Pontrelli a degli imprenditori veneti, invece la trattativa è definitivamente tramontata.

Come riporta Il Piccolo, tutto è nebuloso, proprio come il futuro dell’Unione. Di certo, oltre ai potenziali nuovi acquirenti, si sono volatilizzati anche i componenti dello staff tecnico che martedì erano andati a Prosecco per una presa di contatto, ma che avevano voluto mantenere un rigoroso anonimato. Adesso l’orologio è di nuovo ritornato indietro: sul campo, la squadra si allena agli ordini di Roncelli, mentre per quanto riguarda la società, Pontrelli torna a ribadire che la vende senza buonuscita, ma che in sostanza mancano i compratori. E intanto ritorna a farsi viva la Curva Furlan. Ribadendo di aver avuto ragione a esprimere da tempo una posizione netta contro la società, i ragazzi della curva ricordano che nulla cambierà finchè «non ci saranno davvero persone serie al comando», e lanciano un messaggio alla politica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy