Triestina ko con l’Union

Triestina ko con l’Union

Commenta per primo!

Una brutta Union vince in casa contro la Triestina e mette in cascina punti importanti per l’inverno. Ha rischiato grosso però il Ripa Fenadora quando, dall’inizio della ripresa, ha lasciato il pallino del gioco ad una Triestina arrivata a Rasai con sei riserve contate, compreso il secondo portiere, e con il preparatore dei portiere Elio Roncelli in panchina a sostituire l’ormai ex mister Lotti. I neroverdi, dopo aver trovato nel primo tempo il gran gol di Caridi per il momentaneo vantaggio, al rientro dall’intervallo sono apparsi slegati, confusi, insicuri e traballanti nei vari reparti. Così è bastato l’ingresso del biancorosso Giordani per portare scompiglio tra le fila dei locali, che al 7′ si sono visti raggiungere dal gol di Proia, uno dei migliori dei giuliani, con la difesa feltrina piuttosto immobile. Buon per l’Union che il folletto Savi, dopo dieci minuti dall’ingresso in campo, si è girato attorno al colosso Andelkovic con la velocità della luce in area, trafiggendo Di Piero per il definitivo vantaggio neroverde.
(FONTE Corriere delle Alpi)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy