Udinese: City Camp e Famiglia del Pallone, si parte!

Udinese: City Camp e Famiglia del Pallone, si parte!

Al via i tanto attesi City Camp dell’Udinese. La prima settimana è in programma da oggi a sabato 20 giugno, la seconda dal 22 al 27 giugno. Le attività si svolgeranno sui campi del centro sportivo Dino Bruseschi e nelle strutture dello Stadio Friuli.

Alle due settimane parteciperanno circa trenta bambini ospiti della case famiglia di tutta Italia, grazie ad un progetto denominato LA FAMIGLIA DEL PALLONE, nato da un’idea di Magda Pozzo, Umberta Gnutti Beretta e Simona Ventura e finanziato dalla LEGA SERIE A con i fondi dell’iniziativa IL CALCIO E’ DI CHI LO AMA.

L’iniziativa dell’Udinese rientra nel progetto ‘Il calcio è di chi lo ama’, grazie al quale la Lega Serie A finanzia alcune attività sociali dei nostri club – ha affermato il Presidente della Lega Serie AMaurizio Beretta -. Faccio i complimenti all’idea dell’Udinese, ed in particolare rivolgo un applauso a Magda Pozzo, Simona Ventura e Umberta Gnutti Beretta, perché sono sicuro che per questi ragazzi delle case famiglia vivere la settimana dei Camp sarà un’esperienza di vita formativa e per loro indimenticabile, che potrà aiutarli nel crescere con i valori sani dello sport“.

Non saranno settimane di solo calcio perché ai ragazzi verrà data la possibilità di partecipare a vari incontri educativi e conoscitivi tra i quali “Stile di vita e alimentazione per gli atleti“, a cura del nutrizionista dello staff medico dell’Udinese Claudio Noacco, e “Fair Play” con l’ex atleta e consigliere nazionale FIDAL Laurent Ottoz (primatista mondiale dei 200hs).

Il calcio è sempre stato il filo conduttore della mia vita – commenta Simona Ventura – e quindi so bene quanto sia importante che tutti i ragazzi, anche quelli meno fortunati, possano avvicinarsi a questa attività per la loro crescita e formazione. Ringrazio quindi l’Udinese Calcio, insieme a tutti i professionisti che hanno aderito, che con questo progetto lo renderanno possibile“.

Aver contribuito alla realizzazione di questo progetto – dichiara Umberta Gnutti Beretta – mi da’ immensa gioia. E’ un ulteriore passo avanti nell’impegno iniziato ormai due anni fa insieme a Magda e Simona ad aiutare i bambini ospiti di strutture di accoglienza e case famiglia. Sono felice di poter regalare con l’aiuto della Lega Serie A e dell’Udinese un momento di svago a tanti ragazzi“.

“Con la FAMIGLIA DEL PALLONE – spiega Magda Pozzo – vogliamo dimostrare che il calcio professionistico non è solo la copertina patinata che si percepisce all’esterno, ma è anche un movimento sensibile e solidale. Sono felice che l’Udinese possa contribuire in questo modo a realizzare il sogno di bambini che vivono situazioni difficili. Ringrazio la Lega Serie A per l’appoggio che da’ alle iniziative di solidarietà che insieme a Simona e Umberta vogliamo continuare a promuovere e sviluppare”.
(Udinese.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy