Inter, niente turnover per Spalletti

Inter, niente turnover per Spalletti

In A il tecnico nerazzurro è quello che ha utilizzato il minor numero di giocatori, Handanovic, Skriniar e Perisic insostituibili

di Redazione

Il flop della panchina in Coppa Italia ha confermato una volta di più la differenza di livello e di rendimento tra i titolari e le riserve dell’Inter: non per caso quindi in A Spalletti è il tecnico che ha utilizzato il minor numero di giocatori: 19, due in meno della Spal, tre in meno di Verona, Milan e Napoli, quattro in meno della Juve. Di più: tra i 16 che non hanno saltato un secondo in A ben tre sono nerazzurri, ovvero Skriniar, Perisic e Handanovic. La sfida con il Pordenone poteva essere un’opportunità per le riserve come Cancelo, Eder e Dalbert e i giovani Karamoh e Pinamonti per scalare le gerarchie e invece ha avuto un effetto contrario, cioè mettere a nudo la distanza tra loro e
i titolari. Il tempo delle occasioni, però, è già terminato perché d’ora in avanti l’Inter giocherà solo con avversari di A, consapevole di essere obbligata ogni volta a impiegare i titolarissimi e quasi niente le riserve.

FONTE FCINTER1908

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy