Kean il predestinato

Kean il predestinato

In una serata da dimenticare, prendiamoci almeno il merito di aver portato alla ribalta un talento puro ed affamato, il cui destino potrebbe incrociarsi con quello della Nazionale maggiore

di Redazione

19 anni appena compiuti, Kean a molti ricorda il primo Balotelli e con Mario condivide anche il procuratore, un certo Mino Raiola. Procuratore che intelligentemente salta a piè pari i social (anche, certo, per mancanza di curve allettanti).  L’attaccante ha un contratto in scadenza nel Giugno del 2020 e al momento percepisce un ingaggio di 550mila euro netti a stagione. Scommettiamo che in men che non si dica e senza drammi alla Beautiful questo ingaggio in futuro avrà qualche zero in più?

In possesso del doppio passaporto ivoriano e italiano, Kean ha optato per quest’ultima nazionale, rappresentando gli azzurri sin dalla selezione giovanile Under 15.

In una serata per l’Udinese da dimenticare all’Allianz Stadium, almeno diamoci il merito di aver portato alla ribalta un talento puro ed affamato, il cui destino potrebbe incrociarsi con quello della Nazionale maggiore

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy