Lazio-Udinese, due squadre in cerca di riscatto

Lazio-Udinese, due squadre in cerca di riscatto

Nella delicata sfida contro i bianconeri, Inzaghi dovrà fare a meno di Luis Alberto e molto probabilmente anche di Correa

di Redazione

Erano cinque i titolarissimi biancocelesti in diffida: il portiere Strakosha, Luis Alberto, Radu, Lulic e Lucas Leiva. Ora, con il quinto cartellino subìto dallo spagnolo, nel match contro l’Udinese Inzaghi dovrà rimediare alla sua assenza e con ogni probabilità anche a quella di Correa il quale non si è allenato in gruppo. Assenze, quelle nelle fila laziali, che pesano doppio in un momento in cui la vittoria potrebbe tenerla ancora legata alla lotta Champions e che riscatterebbe l’ultimo disastroso periodo: un solo punto conquistato nelle ultime tre giornate grazie al pareggio col Sassuolo, lo strascicato nervosismo per un rigore chiesto ma non concesso da Rocchi nella gara col Milan, errori e distrazioni difensive che hanno permesso a squadre sulla carta più deboli di lasciarla a bocca asciutta, vedi la sconfitta con la Spal.  Ad otto giornate dalla fine del campionato il capocannoniere della scorsa stagione con 29 reti, Ciro Immobile, ha segnato “solo” 14 reti, un bottino un po’ magro per riuscire a compensare quello che sembra essere il tallone d’achille della Lazio: soffrire squadre letali nelle ripartenze. Eccola quindi pronta l’Udinese che delle ripartenze fa la sua arma migliore, con un Lasagna ritrovato e un gioco molto più propositivo e offensivo rispetto a quanto si era visto fino a poco fa, tanto che la sconfitta con la Roma ha lasciato non poco rammarico, e quando ci sono due squadre in cerca di riscatto, lo spettacolo è assicurato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy