Udinese-Torino 2-3: i bianconeri si svegliano troppo tardi

Udinese-Torino 2-3: i bianconeri si svegliano troppo tardi

Apre le marcature Belotti, poi gli ospiti raddoppiano con Hallfredsson (autogol). Nella ripresa De Paul riapre i giochi, ma Ljajic li chiude. Inutile il gol di Lasagna

di Redazione

UDINESE (4-1-4-1): Scuffet, Stryger Larsen, Danilo (1′ st Angella), Nuytinck, Pezzella (24′ st Adnan); Hallfredsson (1′ st Jankto); De Paul, Barak, Fofana, Lasagna; Maxi Lopez. A disp.: Bizzarri, Borsellini, Samir, Bochniewicz, Behrami, Balic, Matos, Ewandro, Bajic. All. Luigi Delneri.

TORINO (4-2-3-1): Sirigu, Ansaldi, N’Koulou, Lyanco, Molinaro; Rincon, Baselli; Iago Falque (42′ st Boyè), Ljajic, Niang (31′ st Berenguer); Belotti. A disp.: Milinkovic-Savic, Ichazo, De Silvestri, Burdisso, Moretti, Valdifiori, Gustafson, De Luca, Edera, Sadiq. All. Sinisa Mihajlovic.

Arbitro: Rocchi di Firenze.

Marcatori: nel pt 9′ Belotti, 30′ Hallfredsson (aut.); nel st’ 3′ De Paul (rig.), 22′ Ljajic, 30′ Lasagna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy