L’Udinese mette la freccia e sorpassa il Genoa

L’Udinese mette la freccia e sorpassa il Genoa

L’Udinese doveva vincere e l’ha fatto. Al Benito Stirpe decidono la doppietta di Okaka e la rete di Samir

di Redazione

L’Udinese doveva vincere e l’ha fatto, tornando al successo in trasferta dopo ben otto mesi di digiuno. Al Benito Stirpe decidono la doppietta di Okaka e la rete di Samir e ai ciociari non basta il goal segnato nel finale da Dionisi. I padroni di casa si sono resi protagonisti fin da subito di una buona prestazione ma ancora una volta hanno mostrato la loro difficoltà nel concretizzare le occasioni, cosa per cui sono stati spesso puniti. Niente quindi hanno potuto contro un super Rodrigo De Paul e i suoi tiri, assist, ripartenze e chi più ne ha più ne metta, contro il muro in porta chiamata Musso e un Lasagna altruista che regala un passaggio vincente a Okaka, autore di una prestazione straripante. Insomma… tutto finalmente è girato per il verso giusto per gli uomini di Tudor che sono riusciti a chiudere i giochi già nel primo tempo segnando i tre gol dei tre punti. Nel secondo tempo l’Udinese abbassa i ritmi, ma ormai per i padroni di casa la rimonta sa di impresa disperata, ai ciociari resta giusto l’orgoglio di siglare all’85esimo il punto della bandiera.

La ciliegina sulla torta: quello ad opera di Samir è il secondo gol di un difensore friulano in questa stagione e il quarto su calcio piazzato. Segnali di una squadra che ha ritrovato il coraggio di lottare per portarsi a casa una sofferta salvezza.

Tre punti sufficienti a scavalcare un Genoa da tempo in affanno, ma dal capoluogo ligure non arrivano belle notizie, la vittoria dell’Empoli ai danni della Sampdoria le fa mantenere quei due punti  dall’Udinese e non permette ai friulani di rilassarsi, per la salvezza ancora 180 minuti di sofferenza.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy