Angella, Murillo, Heurtaux, gli intrecci targati Udinese

Angella, Murillo, Heurtaux, gli intrecci targati Udinese

Commenta per primo!

Jason Murillo rimarrà a Granada fino a giugno: le voci che lo vorrebbero in partenza a gennaio non sono veritiere. Il giocatore, di proprietà dell’Udinese, sarà però certamente uomo mercato per giugno. Il suo valore è di circa 12 milioni, gli stessi che l’Udinese chiede per Heurtaux che tanto piace alla Roma (come Allan, il cui valore è di circa 8 milioni). Pozzo con una doppia operazione ‘internazionale’ potrebbe incassare 24 milioni dai due difensori, e mentre a Udine è possibile il rientro di Angella, a Granada potrebbe finire Wague, in una operazione che conferma l’interscambio di giocatori tra le società di proprietà. A meno che non si punti a incassare e ogni club poi faccia le sue valutazioni. 
Anche perché il Watford, in caso di promozione avrebbe bisogno di rinforzi e Angella è considerato già in ‘Premiership’ un giocatore di altissimo livello, sostituirlo non sarebbe facile.
Insomma per ora bocce ferme, Pozzo valuterà le soluzioni elle offerte, rimane l’inerpico tra i club.
Infine, tornando alla Roma, mentre appare certo un rientro a Udine di Valerio Verre è ancora da valutare la posizione di Allan, al terzo anno sì a Udine, ma ancora con margini di miglioramento.

©Mondoudinese.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy