Bonato: “Per l’Udinese è un anno per aprire un nuovo ciclo”

Bonato: “Per l’Udinese è un anno per aprire un nuovo ciclo”

Il ds dell’Udinese sulle prossime mosse di mercato. Rossettini? Valutazioni che faremo tra un po’.

Commenta per primo!

Per l’Udinese  è un anno per aprire un nuovo ciclo e abbiamo provato a ringiovanire la rosa facendo ripartire la filosofia societaria legata alla valorizzazione dei giovani”: così il ds bianconero, Bonato, a Tmw fa il punto della situazione.
Sul mercato, intanto, il primo  partire sarà Zielinski: “È un ragazzo che ha fatto bene e ha richieste importanti. A breve capiremo qualcosa di più. Noi con il Napoli abbiamo l’accordo e sinceramente una specie di accordo lo abbiamo pure con il Milan. Chi accelera lo prende. Fernandes alla Samp? Operazione in piedi, ma non ancora definita. A breve capiremo se le cose andranno in un certo modo. Abbiamo fatto un’operazione importante con la cessione di Nico Lopez. Abbiamo piazzato diversi calciatori, il mercato è stato importante e abbiamo cercato di trovare la situazione più giusta per i ragazzi che devono completare il loro percorso di crescita. Siamo contenti, fermo restando che c’è da fare un’ulteriore valutazioni per colmare eventuali lacune”.

In entrata il ds non si sbilancia: “Capiremo dopo queste ultime due-tre partite effettivamente dove mettere le mani. Ma in mezzo al campo siamo già a posto. Teniamo d’occhio tutti i mercati, l’Udinese è sempre stata abituata a lavorare a livello globale. Rossettini? Valutazioni che faremo tra un po’. Per ora in entrata ci siamo fermati per cercare di capire cosa è meglio fare. Non ci sono movimenti particolari in entrata“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy