Calciomercato, Napoli: nell’offerta per De Paul anche uno tra Verdi e Ounas

Calciomercato, Napoli: nell’offerta per De Paul anche uno tra Verdi e Ounas

Il club friulano non ha nessuna intenzione di svendere un fiore all’occhiello come De Paul e il Napoli dovrà formula un’offerta valida facendo leva anche su contropartite tecniche

di Redazione

C’è ancora una giornata di campionato da disputare ma il calciomercato inizia a prendere, inevitabilmente, il sopravvento. L’Udinese sarà impegnata, domani sera, alla “Sardegna Arena” contro il Cagliari, ma i primi rumors di mercato riguardano il pezzo pregiato della rosa di Igor Tudor, ossia l’argentino Rodrigo De Paul. Sul calciatore è forte l’interessamento da parte del Napoli. Il club friulano al fine di cedere il proprio numero 10 chiede non meno di 30 milioni di euro, cifra a cui la società di De Laurentiis pare abbia risposto con una prima offerta da 20 milioni, inserendo nel pacchetto un giocatore tra Simone Verdi e Adam Ounas. De Paul è reduce da una stagione particolarmente entusiasmante, ergendosi tra i protagonisti maggiori della salvezza della compagine bianconera. L’argentino ha totalizzato 36 presenze impreziosite da 9 gol e nonostante il suo contratto con l’Udinese sia in scadenza nel 2023, anche in base a quanto ammirato al termine del match di sabato scorso contro la Spal, un addio appare piuttosto scontato. Nel caso in cui il club del patron Pozzo dovesse accettare la proposta avanzata dagli azzurri, non è da escludere che in questa trattativa possa essere inserita una contropartita tecnica fra Simone Verdi e Adam Ounas, come detto. Il primo ha disputato una stagione dal rendimento altalenante, frastagliata da una serie di infortuni che ne hanno frenato l’esplosione. L’ex Bologna ha collezionato 21 apparizioni in campionato con 3 centri all’attivo. Ounas, anch’egli in partenza da Napoli al fine di trovare maggior spazio altrove, si è rivelato un interessante spalla d’attacco quando chiamato in causa. Il franco-algerino ha messo insieme 18 presenze in A, durante questa stagione, coronate da 3 gol. La scarsa titolarità, però, potrebbe indurre il giocatore a cambiare aria e Udine rappresenterebbe la piazza ideale in cui mettere in mostra il proprio potenziale. La trattativa con l’Udinese, comunque, è ancora in fase embrionale. Il club friulano non ha nessuna intenzione di svendere, in termini economici, un fiore all’occhiello come De Paul e il Napoli, al fine di superare la concorrenza di Inter e Tottenham su tutte, dovrà formula un’offerta valida che si avvicini a quanto richiesto dai bianconeri, facendo leva anche su contropartite tecniche se ciò sarà gradito dai dirigenti dell’Udinese e dal tecnico. Cedere De Paul è una scelta dolorosa ma altresì da ponderare attentamente senza lasciarsi prendere dall’impeto, evitando rimpianti.

Lorenzo Cristallo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy