Dopo Kuzmanovic un altro mediano. Fernandes addio? Si torna a parlare di attaccante

Dopo Kuzmanovic un altro mediano. Fernandes addio? Si torna a parlare di attaccante

Lunedì scatta l’ultima settimana di mercato. Udinese molto attiva: dopo Kuzmanovic si cerca in altro mediano, Behrami rimane in pole, ma come anticipato nei giorni scorsi c’è anche Krsticic della Samp. Che ha chiesto Fernandes. Da capire la situazione in attacco

Lunedì scatterà l’ultima settimana di mercato che per l’Udinese sarà ancora più calda di quella appena passata.
Dopo Kuzmanovic si attende un altro centrocampista e i nomi sono più o meno i soliti. Behrami è in pole, ma il Watford deve prima chiudere per Mario Suarez della Fiorentina. Poi c’è Cigarini che piace proprio al club viola, quindi il solito Padoin, ma soprattutto Krsticic della Samp.

L’arrivo di un altro mediano prevede la cessione di uno tra Kone e Fernandes. Il greco piace al Toro, che però sembra latitare sull’offerta, il portoghese piace alla Samp che potrebbe dare in cambio proprio il serbo.
Maxi operazione con Ferrero anche per Heurtaux? Il difensore vuole capire che spazio può trovare con Colantuono, se non avrà risposte certe chiederà la cessione e la Samp potrebbe essere la destinazione, ma il condizionale è d’obbligo visto che il ds Osti ha praticamente chiuso per Ranocchia. Ciò non toglie nulla all’affare Fernandes, che rimarrebbe comunque slegato. In uscita Armero che piace in Cina (“offerta interessante”, l’ha definita il suo agente).

Torino FC v UC Sampdoria  - Serie A
Il serbo Krsticic potrebbe arrivare in cambio di Fernandes

Intanto si torna a mormorare di un attaccante: l’assenza di Di Natale a Palermo potrebbe essere solo un caso o un segnale che il capitano di fatto inizi a non essere più considerato essenziale nella rosa. Tutto gira qui attorno e in base alla risposta si capirà se l’Udinese ha davvero intenzione di provare a prendere una punta da affiancare ai titolari Zapata e Thereau. Quagliarella rimane il sogno dei tifosi, ma il Torino l’ha confermato e i margini di trattativa non sembrano più tanti come due settimane fa.

Dall’attacco alla difesa: sarà una settimana bollente anche per Domizzi, il cui tira e molla col Pescara sembra essere diventato una telenovela di mercato. Se rimane Heurtaux non ci saranno innesti, altrimenti King del Granada potrebbe arrivare subito.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy