Gerolin: stiamo cercando la soluzione migliore per 4 giocatori

Gerolin: stiamo cercando la soluzione migliore per 4 giocatori

In questa sessione di mercato l’Udinese sarà impegnata principalmente a sfoltire la rosa. In partenza (in prestito) Matos, Bochniewicz, Ewandro e Pontisso

di Castellini Barbara, @barchettazzurra

E’ appena iniziato ma è già un mercato che fa parlare di sè. La Lazio ha ufficializzato l’arrivato dall’Hellas Verona dell’ex Juve Caceres, mentre in coda tutte le squadre in lotta per non retrocedere stanno cercando di puntellare la rosa. E l’Udinese? Con una classifica “comoda” e un organico rivalutatissimo, la società bianconera si può concedere il lusso di guardarsi attorno senza alcuna frenesia. Non sono previste partenze illustri in questa sessione, ma sono alcune cessioni in prestito per consentire ai più giovani di trovare maggiore continuità.

La conferma arriva direttamente dal direttore sportivo Manuel Gerolin, che in esclusiva a MUD, ha dichiarato: “Ultimamente stiamo andando benino, la nostra volontà è continuare e per continuare su questa linea è logico che devi mantenere un’ossatura che sia quella attuale. Siamo in tanti, qualcuno ha giocato poco, in base alle necessità degli stessi giocatori e nostra troveremo delle soluzioni per mandarli a giocare. Il mercato dopotutto è appena iniziato, ci vorrà qualche giorno, qualche settimana per definire le operazioni“.

Uno dei nomi più “chiacchierato” al momento è quello di Matos, vicinissimo all’Hellas: “Confermo che abbiamo avviato delle trattative, è uno dei nomi in uscita. Lo stesso discorso vale per Bochniewicz, Ewandro e Pontisso. Stiamo valutando tutto, mercato italiano ed estero. A coloro che hanno giocato meno cercheremo di far fare il giusto percorso. Balic, invece, ha giocato in una o due occasioni da titolare, può crescere qui. Bajic? Se diamo via Matos ed Ewandro, non possiamo cedere tutti. Faremo delle valutazioni assieme a mister Oddo. Quattro attaccanti dobbiamo tenerli, attualmente siamo in sei“.

Infine, fermo restando che la volontà dell’Udinese è quella di tenere tutti i “big”, almeno fino a giugno, abbiamo chiesto a Gerolin se esistono già contatti per alcuni titolarissimi: “Ribadisco che la nostra intenzione di continuare su un certo percorso che abbiamo intrapreso e per continuare dobbiamo avere la squadra che ci offra determinate garanzie. E’ prematuro parlarne adesso per un domani. In questo momento non abbiamo nessuna intenzione di privarci dei nostri giocatori“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy