Heurtaux difficile da rimpiazzare. Widmer e Kone possibili partenti

Heurtaux difficile da rimpiazzare. Widmer e Kone possibili partenti

Mentre la società bianconera nega contatti per Heurtaux (intanto per Widmer fa intendere che c’è qualcosa), al di fuori sono certi che i due potrebbero finire al Napoli.
Lo sostengono le fonti partenopee che ci riferiscono contatti tra le parti, lo sostiene anche la Gazzetta dello Sport che ribadisce una possibile trattativa che potrebbe andare a buon fine. “Il Napoli è ancora alla ricerca di un laterale destro che possa alternarsi con Maggio. Il primo nome della lista adesso è quello di Widmer dell’Udinese, prezzo richiesto dieci milioni. Non dovesse scendere in campo oggi contro la Juventus, da domani la trattativa potrebbe diventare più agevole. Discorso più o meno simile per quanto riguarda il centrale Heurtaux. Del resto, i buoni rapporti con i friulani nascono proprio dalla trattativa Zapata”.

La logica, però, fa credere che prima di privarsi di Heurtaux l’Udinese ci penserà bene, perché è proprio la difesa attualmente, il reparto più esposto: Domizzi non è eterno e difficilmente giocherà 38 gare, Neuton e Wague sono due scommesse, rimangono Piris e Danilo oltre che al francese, che non potrebbe essere sostituito da Samir o felipe in quanto extracomunitari. Ecco perché per ora diamo credito alla voce del club che ha negato categoricamente contatti per Heurtaux, che però dopo 3 stagioni non disdegnerebbe un cambio d’aria, anche se non ha mai chiesto la cessione, sia chiaro.

Diverso il discorso per Widmer che piace al Napoli e all’Inter ed è chiuso da Edenilson: proprio con i nerazzurri ci sarebbe in ballo anche Schelotto, che rimpiazzerebbe lo svizzero per il quale l’Udinese chiede non meno di 8 milioni però.

In uscita anche Kone o Merkel, col primo favorito a lasciare Udine visto che l’arrivo di Marquinho rende la concorrenza in mezzo davvero pressante. Il greco piace a Torino, Carpi, Frosinone ed Empoli, il tedesco per ora non ha estimatori dichiarati, ma certamente piace, anche a Colantuono che lo ha rivalorizzato dopo due stagioni opache…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy