Quagliarella sogno d’estate o d’inverno?

Quagliarella sogno d’estate o d’inverno?

Quagliarella rimane un sogno per i tifosi dell’Udinese. Ma è un sogno realizzabile subito o in estate?

Commenta per primo!

Fabio Quagliarella, basta il nome per accendere la passione dei tifosi dell’Udinese. E a ogni sessione di mercato il suo nome viene accostato ai bianconeri, ma non sono solo voci. L’anno scorso il ritorno fu davvero vicinissimo. Beppe Bozzo, suo agente storico, era anche il procuratore di Andrea Stramaccioni. Quagliarella era pronto a tornare, poi l’Udinese tentennò e non se ne fece nulla.
Pozzo sperava di prenderlo a giugno, ma quella vota fu Cairo irremovibile.
Oggi c’è più o meno la stessa situazione. “Il feeling con l’Udinese è forte, ma l’operazione potrebbe andare in porto in estate se smettesse Di Natale“, ha scritto la Gazzetta dello Sport.
In effetti l’Udinese sta temporeggiando sul top player in attacco perché attende di capire meglio se Zapata può rientrare a breve. A quel punto il colombiano, con Thereau, Di Natale pronto all’uso, Perica che sta crescendo e Aguirre potrebbero bastare. Condizionale che deve essere fugato in queste settimane d’esame per tutti: Perica avrà subito una chance per confermare la crescita, Di Natale si sa quanto può dare, Zapata entro un paio di settimane potrebbe essere convocato, ma non significa che sarà in forma.
Se tutti i pezzi saranno a posto l’Udinese e Quagliarella si parleranno ancora, ma per giugno quando Di Natale lascerà. Altrimenti il discorso potrebbe essere fatto prima, Cairo permettendo naturalmente.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy