Scuffet, futuro tutto da decifrare. Nico Andrà in prestito

Scuffet, futuro tutto da decifrare. Nico Andrà in prestito

Commenta per primo!

Sistemata la questione Allan (con Zapata che arriverà a Udine e Britos che dovrebbe prendere la strada del Watford), per l’Udinese è già tempo di altre operaIn avanti a partire sarà Nico Lopez. L’attaccante è ancora A Montevideo  per motivi familiari, appena rientrerà discuterà con la società la sua posizione. Lui vuole giocare, a Udine non sarà facile trovare spazio con continuità. Per questo andrà ancora in prestito: il Chievo è in  pole attualmente, ma non si sottovalutano le ipotesi spagnole come il Rayo Vallecano e il Granada, soluzione in famiglia che piacerebbe ai Pozzo.
La partenza di Nico dovrebbe sbloccare definitivamente l’arrivo di Simone Pepe, che da tempo spera di tornare in Friuli: l’ex Juve ha parlato già con Gino Pozzo, si sono gettate le basi di un possibile accordo, ma prima di concretizzarlo serve cedere un paio di elementi.
Tra questi anche Alex Geijo, che ha qualche richiesta dalla Spagna (Getafe, Saragozza).

In tema sfoltimento da registrare che su Igor Bubnjic c’è stato un abboccamento del Verona. Il croato non rientra nei piani, ma prima di cederlo serve capire chi può arrivare: in tal senso Benalouane dell’Atalanata non sembra un obiettivo, visto che il ds degli orobici Sartori ha smentito categoricamente che l’Udinese lo abbia chiesto.

Infine i portieri: Simone Scuffet aspetta con trepidazione di capire dove potrà giocare: tramontate alcune ipotesi (Frosinone, Carpi, Bologna), per adesso in A la richiesta portieri sembra davvero poca. qualcosa si potrebbe muovere in B, ma le recenti vicissitudini che hanno portato allo slittamento dell’avvio, stanno bloccando anche il mercato. Il giovane di Remanzacco si allena con intensità a Udine, ma è chiaro che il pensiero sia rivolto altrove: stare fermo un altro anno è un’ipotesi da scartare.
Anche Brkic attende notizie, ma per lui il ruolo di secondo alle spalle di Karnezis sarebbe il male minore (forse). Da piazzare, ovviamente, anche il giovane Romo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy