Soldati: Non penso che venderemo Allan

Soldati: Non penso che venderemo Allan

Mercato, progetto, parole comuni a Udine. Il presidente bianconero, Franco Soldati, ha spiegato a Radio Kiss Kiss le prossime mosse che ci si può attendere. “Siamo estremamente felici dell’approdo del Watford in Premier League perché il progetto dei Pozzo acquisisce credibilità a livello europeo. I più importanti quotidiani d’Europa hanno parlato di questa grande progettualità. Il sostituto di Allan non l’abbiamo ancora trovato perché penso che non lo venderemo quest’anno, magari il prossimo. Il ragazzo è richiesto da molti e Gino Pozzo lo venderà, come suo solito, a un prezzo elevato. L’argomento mercato, in questo momento, è un tabù, ora stiamo pensando ad arrivare più in alto possibile in Serie A. Noi, sia chiaro, non tratteniamo nessuno controvoglia, però, chi ci lascia sa che perde tanto sia a livello di ambiente che societario”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy