Soldati: “Zielinski al Napoli non è una trattativa facile”

Soldati: “Zielinski al Napoli non è una trattativa facile”

Gli intrecci di mercato tra Napoli e Udinese, con Zielinski e Widmer su tutti, spiegati ancora dal presidente Soldati: “I trasferimenti in uscita dipendono anche da quelli che riusciremo a fare noi in entrata”

Commenta per primo!

La trattativa tra Napoli e Udinese per Zielinski e Widmer non è facile. Lo conferma il presidente del club friulano, Franco Soldati, intervenuto ancora a Radio Kiss Kiss. “Non è una trattativa facile quella per Zielinski, è una cosa che se si farà sarà dopo gli Europei. Ci sono molte squadre sul ragazzo, non è detto che vada al Napoli. Siccome Pozzo gestisce sia Udinese, sia Watford non ci sarebbero problemi a far intrecciare le esigenze dei due club, se ci saranno interessi comuni. I trasferimenti in uscita dipendono anche da quelli che riusciremo a fare noi in entrata. Nelle prossime settimane contiamo di sbloccare qualche situazione. Widmer? E’ la stessa situazione di Zielinski. Ci sono tante società interessate, non è detto che vada al Napoli. Chiaramente Iachini vorrebbe trattenerlo, così come vorrebbe trattenere Zapata“.

Insomma schermaglie di mercato. La sensazione è che la situazione si sbloccherà non appena il Napoli avrà chiaro se riuscirà a prendere Herrera (che libererebbe Fernandes per il Porto) e Vrsaljko (l’alternativa sarebbe lo svizzero dell’Udinese). In attesa il club bianconero tasta il terreno altrove, con Zielinski che piace al Borussia, e con Widmer che piace a Roma e Juve.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy