Udinese: dopo Kuzmanovic un altro arrivo a centrocampo

Udinese: dopo Kuzmanovic un altro arrivo a centrocampo

L’Udinese dopo Kuzmanovic è alla ricerca di un altro innesto: Behrami sempre il primo della lista, poi Padoin, Cigarini, ma attenzione a Krstičić che potrebbe rientrare nel discorso Heurtaux con la Samp

Kuzmanovic verrà presentato venerdì e potrebbe già aggregarsi alla squadra do Colantuono per la trasferta di Palermo in modo di prendere confidenza col gruppo. Ma il mercato non si ferma qui: Paròn Pozzo si è convinto che il centrocampo così com’è è fragile e non è riuscito ancora a dimostrare nulla. A Colantuono ha fatto capire che certi giocatori vanno rivalutati, visto che sono spariti dalla circolazione. Chiaro il riferimento a Guilherme e Kone, aspettati e rimpianti per mesi e oggi ancora inutilizzati se non in coppa Italia con la Lazio. Tanto che il greco sembra oramai destinato altrove, al Torino, visto che ha capito che a Udine gli spazi sono comunque limitati.
Anche perché l’idea è quella di portare un altro mediano in Friuli: Valon Behrami è il primo nome sulla lista, ma come spiegato da tempo il Watford deve trovare un’alternativa prima riprovarsene. Così si battono altre strade: Cigarini è un nome che piace a Colantuono, avendolo avuto a Bergamo, ma il giocatore è richiestissimo e la Fiorentina è agguerrita.  Padoin va in scadenza a giugno, è un’operazione fattibile, ma qui può essere l’ingaggio il vero ostacolo. Con la Samp si può parlare di un altro serbo dopo Kuzmanovic: all’Udinese potrebbe interessare Nenad Krstičić, che dopo gli acciacchi è tornato in gruppo, ma non trova spazio con Montella.

Con al Samp è sempre aperto il discorso Heurtaux: se non trova spazio a Udine confermerà al club la volontà di andare via e con i blucerchiati la trattativa è oramai avanzata.
In difesa dati sempre per partenti Domizzi e Pasquale, o in subordine Camigliano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy