Udinese, è anche tempo di mercato. Bonato: “Ci stiamo riflettendo”

Udinese, è anche tempo di mercato. Bonato: “Ci stiamo riflettendo”

L’Udinese non ha solo il campionato in testa, ma anche il mercato con cessioni necessarie e qualche possibile arrivo

Commenta per primo!

L’Udinese in queste due settimane non avrà solo il campionato in testa, ma anche il mercato. E’ indubbio, infatti, che urge cedere qualche elemento che rischia di portare disturbo in una rosa che non avrà coppe per proporre altri elementi. Ma è indubbio anche che serva qualche puntello. «La sconfitta nella prima gara ufficiale alla Dacia Arena è dolorosa sotto tutti i punti di vista – dichiara il disse  Bonato a Il Gazzettino – ma è preferibile che queste situazioni si siano verificate prima dell’inizio del campionato: c’è ancora modo di porre dei correttivi nella preparazione tecnica e tattica. C’è qualcosa da rivedere, è ovvio, ma non va nemmeno scordato che abbiamo iniziato un nuovo ciclo e ciò genera inizialmente varie difficoltà. Bisogna fare tesoro degli errori commessi, anche se la gara di sabato è stata strana. Per 25′ l’Udinese ha giocato e poi ha trovato il gol. Rinforzi? Ci stiamo riflettendo – dice -. Sappiamo cosa va e non va, anche se la prestazione di sabato ci ha ulteriormente chiarito le idee».

I giocatori dati in uscita sono Lodi, Fernandes, ma anche un difensore e una punta potrebbero lasciare il Friuli. Mentre in entrata si fanno sempre i nomi di Viviani per la mediana e Paciencia e Lasagna per l’attacco, anche se in questo ruolo la squadra sempre coperta.
Piuttosto appare chiaro che sulla sinistra potrebbe arrivare qualcosa, mentre a destra Edenilson dovrebbe approdare al Genoa, anche se la trattativa rimane in stand by in attesa di capire se ci sarà un’offerta da 14 milioni per Widmer.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy