Udinese, Felipe nome sempre caldo. Le operazioni in corso

Udinese, Felipe nome sempre caldo. Le operazioni in corso

Come fatto capire dal club bianconero, negli ultimi giorni di mercato ci potrebbero essere novità: in sintesi, l’Udinese non si farà trovare spiazzata se dovesse capitare l’occasione giusta per rafforzare la rosa.
I nomi che circolano riguardano soprattutto la difesa: Samir è sempre un sogno, rimarrà tale. Più concreta la pista che porta a Felipe del Corinthians, ma il tecnico del club brasiliano, Tite,  avrebbe messo il suo veto: L’impresario Giuliano Bertolucci, dopo i colloqui avuti sia col Corinthians sia con alcuni emissari friulani, ne avrà altri la prossima settimana. In Sudamerica fonti vicine al giocatore dicono che l’affare potrebbe concretizzarsi.

L’Udinese guarda anche al terzino sinistro: anche qui il nome caldo è quello di Manuel Insua, ex Boca Jrs, l’anno scorso al Granda. L’intenzione dell’Udinese è quella di ‘sfruttare’ la holding, in modo di avere i rinforzi giusti nel posto giusto, senza andare a comprare altrove. Per questo il nome di Marquinho della Roma appare in questo momento defilato, anche se tutto potrebbe cambiare se il club giallorosso facesse davvero un’offerta concreta per Thomas Heurtaux, che sarebbe finito nel mirino anche dell’Olympiacos, in Grecia.

In uscita ci sono sempre gli esuberi: Pape Dia, Faraoni, Mori, Camigliano, Gejio, Marsura, Sissoko, ovvero tutti quelli che continuano ad allenarsi a parte. Per ora ci sono sondaggi per loro, ma qualcosa si muoverà negli ultimi giorni di mercato, quando molti club avranno venduto e si sbloccheranno, quindi, anche le entrate.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy