Udinese, gli ultimi, caldi, giorni di mercato

Udinese, gli ultimi, caldi, giorni di mercato

Ultimi giorni di calciomercato (finalmente…). In casa Udinese il club è stato categorico sulle voci riguardanti Thomas Heurtaux: non si muove!
Troppo importante il suo apporto per poter pensare di potersene privare. Qualcuno ha ventilato il ritorno di Felipe: i contatti ci sono stati, ma ora c’è da capire se l’Udinese farà davvero la mossa decisiva.
Il club bianconero sta ragionando anche su due giocatori attualmente in rosa, ovvero Faraoni ed Evangelista. Il primo è stato ‘aggregato’ in questi giorni in prima squadra, potrebbe diventare un’alternativa sulla destra. Il secondo, essendo un under 21, potrebbe risultare utile nella composizione finale della rosa.
Condizionale d’obbligo per entrambi, anche perché negli ultimi giorni potrebbe arrivare qualche offerta importante.
Come quella per Silvan Widmer: Napoli e Inter lo stanno seguendo, se mettono sul tavolo quanto chiede l’Udinese l’affare potrebbe anche concretizzarsi. Del resto lo svizzero a Udine non giocherebbe titolare con l’avvento di Edenilson, per cui dinanzi a una buona offerta non ci sono divieti. Se davvero partisse salirebbero le quotazioni di Faraoni.
Ci sono poi da sistemare ancora Geijo, Dia Pape e Marsura: tutte operazioni che il ds bianconero Giaretta sta seguendo da vicino, e che si potrebbero sbloccare nell’ultimo giorno di trattative, lunedì. Il gong avverrà alle 23, si preannuncia un fine agosto con linee telefoniche roventi per completare la rosa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy