Udinese: scontenti, certezze, obiettivi

Udinese: scontenti, certezze, obiettivi

L’Udinese prima di tutto deve trovare sistemazione a chi vuole andare via, ma non è facile: il prezzo è alto e Pozzo non fa sconti. Una situazione che rischia di incidere molto su questo mercato.

L’immobilismo sul mercato dell’Udinese si piega con la difficoltà a vendere alcuni elementi (Pozzo difficilmente fa sconti o regali), ma anche con una certa convinzione che la rosa va aggiustata e non rivoluzionata. Insomma, fiducia a molti elementi che ancora non si sono espressi al meglio.

GLI SCONTENTI Prima di tutto si cerca di accontentare gli scontenti, quelli che hanno fatto richiesta di andare via (o non tornare). Si tratta di Widmer per il quale l’Udinese attende solo l’offerta migliore dall’asta. Per ora il Napoli è in pole, ma attenzione alla Juve che potrebbe dare due giovani interessanti in cambio. Più defilata la Roma. Poi Badu: piace in Premier e lo Stoke starebbe per fare un’offerta concreta.
Fernandes giocherà le Olimpiadi e questo sta un po’ rallentando le mosse degli acquirenti, che rimangono potenzialmente due, il Porto e la Fiorentina, con la Samp come outsider. Danilo attende notizie, vorrebbe andare via, ma per ora non ci sono offerte.
Poi quelli he non vogliono tornare, ovvero Hallberg (rimarrà in Svezia), Romero (incerto il suo destino), Torje (l’Udinese valuterà dopo l’Europeo quanto chiedere), Aguirre (piace in B, ma anche al Crotone), Alexis Zapata (dovrebbe rimanere a Perugia).

LE CERTEZZE Per ora sono Wague, Felipe, Edenilson, Adnan, Guilherme, Lodi, Merkel, Hallfredsson e Matos. Per gli altri si vedrà, come per Thereau considerato incedibile fino a un paio di settimane fa, ma ora nel mirino dell’Atalanta che potrebbe girare Borriello o Pinilla in cambio. Sarebbe una certezza anche Zapata, se non ci fosse l’incertezza su cosa farà il Napoli, che l’aveva promesso al Sassuolo per Vrsaljko, ma che ora è in stand by come la trattativa con gli emiliani.

PORTIERI L’Udinese deve anche decidere cosa fare dei suoi numerosi portieri: oggi sembra che l’intenzione sia confermare Karenzis, poi Scuffet come vice e un terzo da scegliere (Brkic?). Ma non è tutto così scontato, visto che Scuffet vuole giocare, Meret pure, Perisan ha offerte dalla Pro, e per Karenzis non ci sono offerte particolari.

GLI ACQUISTI CERTI Per ora in arrivo vengono dati El Arabi, Hamdi, Foulqueir (questi ultimi due annunciati da Gino Pozzo). Per il resto ancora nulla. Due punte e un laterale destro.

GLI OBIETTIVI Se rimane Zapata, El Arabi parte, comunque sia si cerca una punta complementare a quanto pare. Valdifiori per il centrocampo, ma il giocatore vorrebbe andare al Bologna. Poi serve u laterale sinistro (Armero difficilmente troverà spazio), e un paio di difensori (sembra che piaccia l’idea di Angella), ma anche qui tutto dipende da chi parte.

I PRESTITI Quelli che potrebbero essere utili sono pochi, Camigliano come detto, Jankto e Verre. Il primo è quello che ha maggiori possibilità di rimanere, per gli altri due tutto dipenderà da chi se ne andrà.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy