Udinese: Le mosse dal mercato di gennaio

Udinese: Le mosse dal mercato di gennaio

L’Udinese guarda al presente, con la gara contro la Samp più che mai decisiva per molti versi, ma anche al futuro prossimo, a gennaio più precisamente, quando cioè il mercato riaprirà i battenti e il club bianconero dovrà necessariamente fare qualche movimento.

DIFESAThomas Heurtaux è dato da molti in partenza: la Roma su tutti lo vorrebbe e l’Udinese potrebbe accondiscendere le volontà del giocatore che con Colantuono non trova spazio, al di là degli acciacchi avuti: la sua possibile partenza potrebbe far accelerare qualche trattativa in entrata per sostituirlo, anche se con la difesa a tre in quel ruolo come riserva a Wague può agire anche Piris. Comunque si susseguono le voci dal Brasile per Felipe del Corinthians, che già in estate era stato accostato all’Udinese che poi ha optato per l’altro Felipe. Potrebbe essere un’operazione anche in previsione futura, col carioca parcheggiato magari a Granada.

CENTROCAMPOKone non ha ancora convinto e l’infortunio non ha aiutato: più di qualcuno scommette che a gennaio il greco potrebbe tornare in patria per raggiungere Andrea Stramaccioni, neo tecnico del Panathinaikos e suo estimatore. A Udine non ha il posto da titolare e gli assetti in mezzo, sempre con il 3-5-2 di Colantuono, sembrano affermati.
Ma ci potrebbe essere anche un’altra uscita importante: Bruno Fernandes piace sempre al Torino e se l’Udinese dovesse davvero portare in Friuli Alessandro Diamanti, ecco che il portoghese, complice anche il ritorno di Guilherme, potrebbe fare le valigie.
Da monitorare anche la situazione di Silvan Widmer, che se no giocherà con continuità potrebbe chiedere una cessione: il Napoli (ma anche la Juve) lo attendono. Difficile che il club partenopeo, invece, la abbia vinta su Badu che rimarrà a Udine fino a fine stagione. Da sistemare anche Insua, che con questo modulo rischia di dover giocare in Primavera.

ATTACCO – In attesa di Zapata, che comunque prima di febbraio/marzo non sarà al top, il club bianconero è alla ricerca di rinforzi: Ibarbo del Watford sarebbe in cima alla lista, ma l’ingaggio del giocatore (che vorrebbe rimanere in Premier) è più di un ostacolo. Ecco spuntare, allora, il nome di Isaac Success, nigeriano parcheggiato al Granada che già la scorsa estate sarebbe dovuto rientrare. E’ giovane, ma rappresenta una valida alternativa, anche se ha il ‘problema’ do essere extracomunitario.
Potrebbe però lasciare uno spazio Aguirre, che non sembra avere la fiducia di Colantuono e potrebbe andare in prestito.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy