Udinese, scatta la Toto Punta: Diamanti scende, chi sale?

Udinese, scatta la Toto Punta: Diamanti scende, chi sale?

AAA unta cercasi in casa Udinese: e mentre Diamanti strizza l’occhio al Torino, per gli altri nomi c’è sempre un ostacolo. A meno che…

Commenta per primo!

In casa Udinese è scattata la Toto Punta, l’attaccante che è necessario per puntellare la rosa, dare fiato a Di Natale e una alternativa valida a Thereau in attesa del completo recupero di Zapata.

Il club si sta interrogando su vari nomi e quello che sembrava più facile da raggiungere, Alessandro Diamanti, appare in calo: «Sì, fa piacere essere stimato da un club importante come il Torino», ha ammesso a Tuttosport. «Ho ancora tanto da dare, voglio tornare protagonista in una squadra, voglio tornare a giocare con continuità, sto bene e sono ricco di motivazioni». Il fatto che possa muoversi in prestito fino al 30 giugno attrae molti club, non solo il Toro. Anche la Samp, l’Atalanta, il Genoa guardano al giocatore del Watford.

Gli altri nomi che si fanno in casa Udinese sono quelli di Gabbiadini, che il Napoli per ora non vuole cedere, Zaza che vorrebbe il posto fisso e che cederlo definitivamente la Juve chiede non meno di 18 milioni (e che piace al Watford), infine il sempre eterno Quagliarella che nel caso arrivasse una punta sarebbe cedibile da parte del Torino.
Altri nomi dall’estero per ora non ci sono, anche perché l’Udinese ha il mercato extracomunitari bloccato fino a giugno quando si libereranno due spazi. Difficile portare Success, visto che il Granada deve salvarsi, il nome che oggi stuzzicherebbe di più è quello di Pepito Rossi: un prestito biennale come accaduto per Zapata, con magari un prezzo prefissato per il riscatto sono le basi su cui potrebbe trattare Pozzo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy