Udinese sicura per Leandrinho. ‘Nostro da un paio d’anni’

Udinese sicura per Leandrinho. ‘Nostro da un paio d’anni’

In Cile non ci sono solo le nazionali U17 a sfidarsi per il Mondiale, ma anche una schiera di osservatori e agenti che tengono d’occhio quello che potrebbe essere il futuro campione. Tra i protagonisti assoluti anche il brasiliano  Leandro Henrique do Nascimento,detto Leandrinho, che l’Udinese ha bloccato da tempo e sul quale, però, si sta scatenando una corsa con vere e proprie corazzate quali il Real Madrid.
Nessun dubbio per Andrea Carnevale, che al Messaggero Veneto assicura che  «è nostro da un paio di anni. Siamo riusciti ad arrivare prima di tutti, osservandolo con la propria squadra di club, prima della convocazione in nazionale. Ora Gino Pozzo deve solo decide dove farlo crescere».

La questione era stata riportata su queste pagine qualche settimana fa: il giocatore, non ancora 18 anni, non avrebbe un contratto da professionista e quindi ogni altro accordo non avrebbe valore. L’Udinese si dice tranquilla, ma la classe di questo giocatore che porta la maglia numero 7 non è passata inosservata e grandi club si sono mossi con gli impresari che ruotano attorno a questi calciatori.

L’Udinese vorrebbe tesserarlo per il Granada nel gennaio del 2017, per poi portarlo a Udine sperando di ricalcare quanto fatto con Alexis Sanchez. Serve essere tempestivi, però, perché sul giocatore c’è l’ombra del superamento Mino Raiola.
Dovrebbe essere tutto più facile, invece, per l’attaccante cileno Walter Ponce del Palestrino per il quale ha già in mano un’opzione. anche lui sarebbe destinato al Granada, quello B.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy