Udinese, un attacco ok con Caprari

Udinese, un attacco ok con Caprari

Se davvero Caprari fosse inserito nella trattativa per Widmer al Napoli, metterebbe a posto un reparto che ha faticato parecchio gli ultimi due anni

Commenta per primo!

Il ventilato arrivo di Caprari potrebbe dare una iniezione di rapidità e fiuto del gol a un attacco, quello dell’Udinese, che ha mostrato varie crepe durante l’anno scorso. Il giovane attaccante del Pescara dovrebbe essere inserito nella super trattativa che Pozzo ha instaurato con De Laurentiis. In sintesi Widmer passerà al Napoli che così sistemerà la fascia destra, contemporaneamente Valdifiori e, appunto Caprari arriverebbero in Friuli. Un bel colpo, se confermato, che andrebbe a sistemare la cabina dir regia e darebbe in avanti una spalla a Thereau che fa ben sperare.

Il francese, più di Zapata è destinato a rimanere. Il colombiano, infatti, dovrebbe alla fine fare rientro proprio al Napoli, che potrebbe pagare la penale inserendo quel Zuniga che serve al Watford e che è saltato per causa del ‘no’ di Zielinski ai partenopei.

In attacco poi la conferma di Perica e il possibile rientro di Rovini (che la Pistoiese vuole però avere ancora) sistemerebbero il reparto. Che non prevede Pinilla, per il quale l’Atalanta non intende trattare a quanto pare. Così come non dovrebbero interessare gli stagionati Borriello o Giardino, a meno che non si decida di privarsi di Thereau per davvero, operazione che però lascerebbe aperto qualche punto di domanda. Poi c’è Hamdi, tutto da scoprire che è dato come alter ego di Thereau.

Intatto Aguirre è stato chiesto anche dal Genoa, oltre che da Crotone, mentre Jaadi rimarrà a Granada e Evangelista con tutta probabilità al Panathinaikos.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy