Udinese, un centrocampo da puntellare specie a sinistra

Udinese, un centrocampo da puntellare specie a sinistra

Tornando a De Paul nelle ultime ore, sempre dall’Ucraina da dove potrebbe arrivare Marquinhos, ecco un altro nome: Marlos, 31enne brasiliano in cerca di nuove avventure.

di Redazione

Con l’attacco che si sta delineando (Lasagna, a meno di sorprese, Pussetto, Teodorczyk, oltre a due giovani che l’Udinese sta valutando da ffiancargli), gli occhi sono puntati sulla trequarti e il centrocampo. anche qui non sono previste rivoluzioni, anche se oggi i procuratori soprattuto tentano di far girare voci di ogni tipo per fare attirare l’attenzione sui loro assistiti da piazzare.

Ma per logica l’Udinese non fa affari al bui se prima non vende. Sulla lista dei partenti ci sono De Paul (trequartista ma anche mezzala all’occorrenza che con molta probabilità non resterà in Italia ma prenderà altre vie, non escludendo il Watford), Fofana (anche lui costoso per cui non si esclude la pista straniera), Mandragora (difficile il riscatto alla cifra pattuita con la Juve di 20 milioni), D’Alessandro e Zaagelar (fine prestito e che l’Udinese non sembra voler riscattare anche pr le volontà dei giocatori).

In entrata per il ruolo davanti alla difesa c’è Balic, che Tudor vuole lanciare più che rilanciare, poi ci sono i recuperi di Bherami e Barak, c’è Badu, c’è Ingelsson per cui si cercherà al massimo un paio di giovani da avvicinare a questi come centraeli. Sulle fasce non pare esserci problema a destra con Laresen e Ter Avest, mentre a sinistra c’è una voragine da coprire. Per ora di certo c’è il rientro alla base di Pezzella e Ali Adnan. L’iracheno alla fine potrebbe restare, ma non basta, anche qui serve un innesto.

Tornando a De Paul nelle ultime ore, sempre dall’Ucraina da dove potrebbe arrivare Marquinhos, ecco un altro nome: Marlos, 31enne brasiliano in cerca di nuove avventure. Ha giocato la Champions, ma non è una parte del curriculum rilevante visto il campionato di provenienza. Potrebbe essere lui il giocatore d’esperienza che sostituirà e Paul dando una pedina in più da giostrare nel reparto nevralgico a Tudor.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy