Udinese: Widmer, Heurtaux, Kone possibili partenti

Udinese: Widmer, Heurtaux, Kone possibili partenti

Iniziano gli ultimi giorni di mercato e, dopo un’estate stanca, potrebbero arrivare anche i colpi: in casa Udinese tengono banco le possibili uscite, con alcuni nomi di rilievo finiti nel mirino di alcune cosiddette grandi.
Il primo della lista a poter partire è Silvan Widmer: su di lui c’è l’Inter, anche se per ora non è arrivata nessuna offerta concreta sul tavolo di Pozzo. Che per lasciar partire lo svizzero chiede 8 milioni circa, non pochi.
Il punto è anche che, con l’arrivo di Edenilson che si è subito preso il posto, sulla destra non c’è molto spazio  questo potrebbe essere un punto a favore di una possibile cessione. E’ anche vero, però, che la concorrenza interna, se ben gestita, è l’anima di una stagione positiva.
Probabilmente l’ultima parola spetterà anche al giocatore.
In difesa da tempo circolano voci su Thomas Heurtaux: piace alla Roma, piace al Napoli, ma anche qui l’Udinese non fa sconti e chiede più o meno la stessa cifra fissata anche per Widmer. Dopo tre stagioni a Udine, il francese sarebbe ben disposto a cambiare aria, se dovesse andarsene l’Udinese si ritroverebbe con un problema in difesa, visto he da quella parte c’è solo il giovane Wague. Non potendo tesserare altri extracomunitari (Felipe, Samir), si dovrebbe cercare altrove un’alternativa al maliano.
Intanto Daniele Mori potrebbe sperare in un ritorno all’Ascoli, piazza che lo adora, adesso che i marchigiani sono certi di giocare in B.
Sul mercato in uscita potrebbe finire, però, anche Kone che con l’arrivo di Marquinho vede restringersi gli spazi: Torino, Carpi, Frosinone, Sassuolo ci stanno facendo un pensierino.
In mediana incerta anche la posizione di Alex Merkel, grandi qualità, ma anch’egli chiuso apparentemente.
Infine attendono, come sempre, sviluppi Faraoni, Dia Pape, Sissoko, Marsura.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy