Giaretta: La Primavera ha rispettato le attese

Giaretta: La Primavera ha rispettato le attese

In Liguria si stanno svolgendo le finali del campionato primavera. Spettatore (forse interessato a qualche promessa) il ds bianconero, Cristiano Giaretta, che a a Mondoprimavera ha parlato della stagione dei ragazzi di Luca Mattiussi: “Il nostro obiettivo è da sempre quello di valorizzare e lanciare i nostri giovani, e la Primavera ha rispettato le attese disputando un’ottima stagione e fermandosi a un passo dall’accesso alle finali con la sconfitta sfortunata contro una squadra di livello come il Chievo”.

I giovani sui quali scommettere non mancano. “Sono tanti i ragazzi di prospettiva pronti al grande salto dal nostro settore giovanile. Penso a Pontisso, che ha già esordito con la prima squadra, a Bochniewicz che è pronto per un’esperienza di alto livello così come Vutov e Jantko, senza dimenticarci di Meret che è stato convocato da Conte per l’ultimo stage della Nazionale. Il materiale sul quale lavorare c’è ed è di grande qualità”.

Tra i Primavera qualcuno è già pronto per la prima squadra:  “Meret ha già fatto parte a tutti gli effetti della prima squadra, visto il ruolo di terzo portiere ricoperto nella stagione appena conclusa. Per quanto riguarda gli altri ragazzi Pontisso rimarrà con noi, facendo la spola tra Primavera e prima squadra, mentre Bochniewicz, Votuv e Jantko andranno a farsi le ossa in prestito. Giocare con i grandi è fondamentale per fare il passo decisivo che porta dal settore giovanile al professionismo, e così facendo i nostri ragazzi potranno misurarsi nella loro prima esperienza nel calcio che conta”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy