La Primavera spreca troppo e si deve accontentare di un pari

La Primavera spreca troppo e si deve accontentare di un pari

In vantaggio nel primo tempo con Brunetti e Jaadi, i ragazzi di Giacomin si fanno rimontare nella ripresa dalla Roma che rimane avanti di due lunghezze in classifica. Doppietta di Masangu

di Castellini Barbara, @barchettazzurra

Grande rammarico in casa Udinese al termine della gara con la Roma. La Primavera di Giulio Giacomin, infatti, ha raccolto soltanto un punto con la Roma a Manzano nell’ottavo turno del campionato Primavera 1 dopo aver comandato la partita per lunghi tratti. I bianconeri, infatti, sono passati in vantaggio al 21′ grazie a un gol di rara bellezza di capitan Brunetti, bravo a sfruttare il tocco di Malle trasformandolo in assist per una conclusione al volo dal vertice dell’area giallorossa. Nulla da fare per Greco che ha visto il pallone infilarsi alla sua sinistra. Sei minuti più tardi l’Udinese ha raddoppiato: verticalizzazione di Paoluzzi per Malle che crossa in area per Jaadi autore del 2-0. Partita che sembrava in discesa per i friulani, ma nella ripresa si è “svegliata” la Roma. Al 71′ dal corner battuto da Corlu è arrivata la rete di Masangu. Tre minuti dopo il belga ha trovato il 2-2, grazie a un cross di Valeau. Nel finale i padroni di casa hanno cercato ripetutamente la rete del 3-2, ma non c’è stato più nulla da fare. I giallorossi, dunque, rimangono a +2 dal team di Giacomin, che viene agganciato da Juventus (2-0 contro la Fiorentina) e Napoli (4-1 con il Sassuolo).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy