Udinese Primavera, Mattiussi: Non faremo barricate

Udinese Primavera, Mattiussi: Non faremo barricate

Commenta per primo!

L’Udinese Primavera  è entrata nella settimana clou, quella che l’accompagnerà all’esordio in campionato contro il Milan. Giovedì il tecnico, Luca Mattiussi, potrà fare le prove generali contro la prima squadra: “Sarà una prova molto allenante, dove avremo la possibilità di valutare le condizioni di tutti quanti. Ad oggi l’unico assente certo sabato è Garmendia, mentre Pontisso rimane  in dubbio, anche se lo valuteremo”.
Il centrocampista, infatti, è reduce da un problemino muscolare che l’ha tenuto fermo anche nel test contro il Pordenone Berretti di sabato scorso.

Fino ad oggi l’Udinese ha provato le tre punte, ma non è da escludere un atteggiamento più proibente contro i rossoneri: “A Milano non credo che andremo con il tridente, proveremo alcune soluzioni, ma il Milan è molto bravo in palleggio per cui dobbiamo fare attenzione. Ciò non  significa certamente che faremo barricate: vogliamo giocarcela, ma stando anche attenti”.

Il Milan battuto a Milano la scorsa primavera, rimane infatti una delle favorite del campionato:  “Non sono cambiati molto rispetto all’anno scorso.  Il loro gruppo è formato da ’97 e ’98, credo che tra le squadre del girone sia tra quelle più tecniche”.

Al di là dell’avversario, l’Udinese è cresciuta moltissimo in questo pre stagione:  “Anche sabato scorso dopo la gara col Pordenone sono rimasto soddisfatto: abbiamo costruito parecchio, ma dobbiamo migliorare ancora nella fase di non possesso. Dobbiamo essere più compatti, più continui, del resto l’intensità del campionato richiede ancora un miglioramento, soprattutto per i più piccoli. I ’98 arrivano dagli Allievi e devono adattarsi naturalmente a questo campionato”.

Intanto sta saltando all’occhio il neo arrivato Halilovic, fratello d’arte, che è stato già aggregato anche alla prima squadra, anche se non è ancora tesserato: “Credo che il problema sia più che altro burocratico, non è di certo tecnico, ma sicuramente è un giocatore di forte personalità che ci potrà essere utile quando verrà tesserato”.

Per quanto riguarda la squadra di Cristian Brocchi sono rientrati tutti i giocatori dagli impegni con le Nazionali. Prima dell’esordio in Campionato contro l’Udinese, allenamenti pomeridiani rossoneri anche giovedì  e venerdì.  Hanno avuto problemi, la cui entità sarà verificata, sia Casiraghi che De Piano. Difficilmente ci saranno sabato, come non ci saranno gli infortunati Zanellato, Cutrone e Felicioli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy