Udinese Primavera pronta all’esordio con la Juve. Mattiussi: “Serve la gara della vita”

Udinese Primavera pronta all’esordio con la Juve. Mattiussi: “Serve la gara della vita”

Prima di campionato subito tosta per l’Udinese Primavera che venerdì a Codroipo (ore 15) attende la Juve. “La Juve è costruita per vincere lo Scudetto, partiamo contro una top squadra, ha fuori quota importanti e giocatori di assoluto valore. Dobbiamo fare la gara della vita”

Commenta per primo!

L’Udinese Primavera venerdì alle 15 comincia il suo cammino in campionato. Le amichevoli estive hanno detto che la squadra bianconera, come del resto ogni anno, c’è anche se alcuni difetti (specie di attenzione) vanno ancora limato, ma visto il periodo è naturale anche che sia così. “Credo che la fortuna di aver potuto disputare un torneo come quello in Francia ci abbia consentito di fare confronti importanti e fatto vedere i nostri pregi e i nostri difetti. Rispetto ad allora, dove tutti hanno faticato a segnarci, nelle altre amichevoli è venuto meno qualcosa e tutto è diventato più difficile“, ha affermato mister Mattiussi he in questi giorni ha lavorato molto proprio sull’aspetto mentale dei ragazzi.

Atteggiamento propositivo, spirito di sacrificio, qualità. Queste le doti viste finora nei friulani, ma solo se abbinate assieme possono portare al risultato contro squadre che non regaleranno nulla. “Non dimentichiamoci da dove siamo partiti, dobbiamo essere umili e affrontare anche la Juve come fatto in Francia, con quell’atteggiamento – continua il tecnico -. La Juve è costruita per vincere lo Scudetto, partiamo contro una top squadra, ha fuori quota importanti e giocatori di assoluto valore. Dobbiamo fare la gara della vita“.

In difesa si attende il transfert di Vasko, per la Juve la sua fisicità servirebbe ma potrebbe non essere disponibile come gli altri stranieri appena arrivati.  Per cui l’undici iniziale dovrebbe comprendere Borsellini tra i pali; Zanetti, Geromin, Bovolon, Samiotti in difesa;  Serafin, Magnino, Variola e Halilovic in mezzo; Armenakas e Melissano coppia gol fatta di tecnica e sostanza.

Appuntamento a Codroipo dunque per la prima venerdì. “Peccato solo che non ci potrà essere tutto il pubblico che ci sarebbe stato di sabato“, recrimina infine Mattiussi, consapevole che i ragazzi contro la Signora avranno bisogno anche del sostegno della propria gente.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy