Udinese Primavera: verso una staffetta Prtajin-Zapata?

Udinese Primavera: verso una staffetta Prtajin-Zapata?

La primavera dell’Udinese sabato in campo per l’ultima del 2015 contro il Brescia. Verso la staffetta tra Prtajin e Zapata, mentre Pontisso scalda il piede

L’Udinese Primavera si appresta a incontrare il Brescia per l’ultima gara della stagione. Salvo sorprese mister Luca Mattiussi dovrebbe avere in rosa tutti i giocatori, salvo Mincione che ne avrà per un mese dopo la frattura al malleolo.
Dovrebbero rientrare in squadra anche i nazionali u19, Mauro Coppolaro e Simone Pontisso, che a meno di convocazioni da parte di Colantuono, saranno in campo a Codroipo.
Pontisso è carico per le due reti messe a segno in azzurro, arrivate da punizione: “E’ una sua caratteristica – spiega Mattiussi – le tira come Zielinski. In allenamento segna sempre, ora lo aspettiamo anche in partita“. In effetti mancano i suoi gol quest’anno, e chissà che ora che si è sbloccato in nazionale, non possa mettere la firma anche in campionato. Per adesso Pontisso è a quota una rete, quattro in meno di Ivan Prtajin capocannoniere della squadra che si appresta a rientrare. Il croato non è al meglio, ma ha ripreso a lavorare in gruppo e sarà certamente convocato.

E in avanti ci potrebbe essere anche Zapata, anche se mister Mattiussi predica cautela aspettando le decisioni dello staff medico prima di esprimersi. Inoltre – spiega – “sia Ivan sia Zapata vengono da due infortuni e hanno appena ripreso, per cui se giocheranno non credo che sarà per tutta la partita“. Staffetta in vista, dunque, con un reparto che si completerà anche con Melissano, Armenakas e Giovanni, tutti pronti a cercare la rete che manca.

Il gioco finora non è mai venuto meno, come abbiamo sempre spiegato: purtroppo a questa Udinese manca il cinismo e il Brescia è l’occasione per dare una svolta. L’anno scorso i bianconeri iniziarono a ingranare la quarta proprio in questo periodo, tutti vogliono ripetere quell’exploit, perché la zona playoff non è vicina attualmente, ma nemmeno troppo lontana e l’Udinese al completo se la può giocare con tutti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy