Adnan: “Grande partita ieri sera”

Adnan: “Grande partita ieri sera”

Adnan in pochi giorni ha forse cambiato il suo destino: con una prestazione maiuscola con la Fiorentina ha ipotecato la conferì,ma. Magari per una mancina formata anche con Biraghi

Commenta per primo!

E’ stata una grande partita. Sia quella dell’Udinese, sia quella di Ali Adnan, come lui stesso ha scritto su Facebook. Altro che dissidi, l’iracheno ha fornito la migliore prestazione da quando è a Udine: completo in entrambe le fasi, attento, arcigno. Insomma un bel sette pieno in pagella se lo merita. E lo merita anche  De Canio che lo ha gestito bene. L’utilizzo per qualche minuto col Chievo dopo l’assenza per motivi personali perdurata dieci giorni, aveva fatto storcere il naso a più di qualcuno. Invece il tempo è galantuomo, i giorni hanno fatto capire che quella domenica, senza Armero e con Pasquale acciaccato, era inevitabile usare Adnan, l’unico mancino rimasto disponibile. Tra le regole non dichiarate del tecnico lucano, anche il fatto che i ruoli vanno rispettati. Basta spostare Edenilson, per intenderci.

Ali Adnan con la Fiorentina è stato superlativo: anche un biglietto da visita per la società vista del futuro.. Con Armero che potrebbe essere ceduto a giugno, con Pasquale in scadenza, il club potrebbe portare Biraghi a Udine via Granada e affiancargli proprio l’iracheno. Come cambiano le cose in pochi giorni.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy